Imu agricola: Copagri, sit-in alla Camera

agricoltura generica6
Un migliaio i produttori della Copagri oggi scesi in piazza davanti alla Camera con un sit-in per esprimere il proprio dissenso sull’Imu agricola. ”L’unica certezza della politica – ha detto il presidente Franco Verrascina – sono le tasse; una politica miope che guarda solo ad un certo tipo di imprenditoria, quella che ha sempre preso senza garantire sviluppo e lavoro; non si può continuare a tassare chi produce, mentre nulla è stato fatto per i costi della politica e sugli sprechi; le riforme sono importanti ma non hanno senso se calate in un Paese dove si fa chiudere chi può creare ricchezza”. L’Imu, ha aggiunto Verrascina ”sa di vecchio, non ce n’è una buona e una cattiva, va sospesa per essere eliminata perchè è un’imposta contro l’impresa; mi appello, quindi, ai sindaci, ricordando che anche l’attuale Premier lo è stato, affinché non si facciano coinvolgere in questa operazione”. Il sit-in ha registrato la presenza solidale di vari esponenti della politica, fa sapere l’organizzazione, nel sottolineare che Verrascina con il vicepresidente Alessandro Ranaldi sono stati ricevuti dai presidenti delle Comagri di Senato e Camera, Roberto Formigoni e Luca Sani e da una delegazione di rappresentanti del Movimento 5 stelle della Commissione finanze della Camera.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.