Imu agricola: Mef e Mipaaf a lavoro su revisione criteri

ItinerandoIl Ministero dell’economia è al lavoro in stretta collaborazione con il Ministero delle politiche agricole sul dossier Imu agricola, per arrivare a una revisione dei criteri prima della sentenza del Tar prevista per il 21 gennaio. Lo apprende l’ANSA da fonti istituzionali. In particolare si sta procedendo alla modifica dei criteri altimetrici per il pagamento dell’imposta, utilizzando il parametro oggettivo della classificazione Istat dei comuni definiti montani e parzialmente montani.
In particolare, si starebbe lavorando per prevedere l’esenzione totale per i terreni agricoli ricadenti nei comuni montani, mentre per i terreni agricoli ricadenti nei comuni parzialmente montani l’esenzione sarebbe garantita ai terreni posseduti o presi in affitto da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali. Il Governo sembrerebbe quindi avviato verso una soluzione della vicenda così come indicato dal Sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta, che aveva annunciato una riunione tecnica dopo il 7 gennaio. Nei giorni scorsi anche il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina aveva definito “urgente una revisione dei criteri e una nuova definizione in modo da concludere il lavoro fatto dai tavoli tecnici dei due ministeri”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.