Imu: Coldiretti, terreni + 127 mln ora chiarezza su fabbricati

Per i terreni agricoli risultano versati gia’ 534 milioni, ossia ben 127 milioni oltre il gettito previsto, mentre non sono ancora disponibili i dati sui fabbricati strumentali il cui accatastamento era da completare entro il 30 novembre. E’ quanto emerge da una analisi diffusa dalla Coldiretti nel ricordare che l’articolo 13, comma 8, del Dl salva Italia prevede che, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, si provveda, sulla base dell’andamento del gettito derivante dal pagamento della prima rata dell’Imu, alla modifica dell’aliquota da applicare ai fabbricati strumentali agricoli e ai terreni in modo da garantire che il gettito complessivo non superi per l’anno 2012 gli ammontari previsti dal Ministero dell’Economia e delle finanze rispettivamente per i fabbricati rurali ad uso strumentale e per i terreni. Per il presidente della Coldiretti Sergio Marini “occorre a questo punto rendere disponibili anche i dati sui fabbricati strumentali per poi provvedere al rispetto di quanto previsto dall’articolo 13 comma 8 del dl salva Italia”. Una esigenza sostenuta peraltro nel recente incontro a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Mario Monti, durante il quale il ministro delle Politiche Agricole Mario Catania si e’ impegnato a verificare con il ministero dell’economia una soluzione. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.