Imu: Copagri, bene la decisione del governo

agricoltura generica6
”La decisione del Consiglio dei ministri è una decisione di giustizia e di coerenza rispetto ad una volontà e ad un disegno di rilancio economico del paese nell’ambito del quale il ruolo dell’agricoltura può e deve essere basilare”. Così il presidente della Copagri Verrascina commentando a caldo la decisione del governo di abolire l’Imu sui fabbricati e terreni agricoli. ”La scelta di tassare beni strumentali, gli stessi terreni, corrisponde – ha proseguito Verrascina – ad un grande ostacolo alla produzione ed alla produttività, proprio mentre c’è bisogno di proseguire sulla via della qualità made in Italy ma dentro un viatico di aumento della produzione per rispondere alla crescente domanda internazionale, ovvero in un contesto commerciale dove agricoltura ed agroalimentare di questo paese continuano ad acquisire sempre nuove quote di mercato. Bene dunque l’abolizione per il 2013, mentre ora sempre in coerenza con tale indirizzo attendiamo che l’esclusione di fabbricati e beni strumentali agricoli dall’Imu o da eventuali imposte che dovesse ereditarne il gettito divenga strutturale”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.