In anno record per le mele a novembre a Bolzano torna Interpoma

Mela rossaIn un anno record per la produzione di mele a livello europeo, torna a Bolzano Interpoma, 9/a edizione del salone internazionale a cadenza biennale dedicato alla coltivazione, conservazione e commercializzazione della mela. Si stima infatti che quest’anno verrà stabilito il nuovo primato delle ultime dieci stagioni, con un +9% di produzione sul 2013. Dal 20 al 22 novembre il quartiere fieristico di Bolzano ospiterà dunque la fiera (presentata a Bologna) con dibattiti, incontri e un congresso internazionale. “In questa edizione cerchiamo di mettere sul tavolo dei temi attuali, ma guardiamo anche al futuro – ha detto Kurt Werth, pomologo che coordinerà l’incontro principale dal titolo ‘La mela nel mondo’ – Saranno tre i temi fondamentali, su tutti i nuovi flussi dei mercati e l’organizzazione del commercio”. “L’elemento trainante sarà il congresso – ha detto il direttore della Fiera di Bolzano, Reinhold Marsoner – Ci troviamo soprattutto in un territorio che produce grandi quantità di mele e di qualità”. In Alto Adige sono infatti 19mila gli ettari coltivati, e la produzione occupa il 50% del mercato italiano, il 15% di quello europeo e il 2% di quello mondiale: “Sul nostro territorio c’è competenza – ha infatti spiegato Georg Kossler, presidente del Consorzio della mela dell’Alto Adige – e questa fiera rappresenta l’innovazione nel settore”. Tra i grandi produttori di mele in Europa c’è anche l’Italia, dove sono attese 2.388.000 tonnellate (+266.000 tonnelate sul 2013). Nonostante gli ottimi numeri in Italia e in altri paesi come Polonia e Germania, “la stagione 2014 si annuncia assai complessa in tutta Europa, per tre motivi sostanziali – ha spiegato Werth – l’iper produzione di mele, la presenza di grandi quantitativi di scorte della produzione 2013 e le misure prese dalla Russia nei confronti dei Paesi europei”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.