In arrivo i fondi regionali per la prevenzione della PSA del kiwi

La Giunta regionale ha approvato la delibera che apre il bando per la presentazione delle domande di contributo a favore delle aziende agricole emiliano-romagnole che hanno effettuato nell’ultimo anno interventi obbligatori di profilassi per la batteriosi dell’actinidia (PSA).
kiwi Possono richiedere i contributi esclusivamente le piccole e medie imprese iscritte all’anagrafe delle aziende agricole della Regione Emilia-Romagna – in regola con i versamenti contributivi, previdenziali e assistenziali – che hanno effettuato estirpazioni di appezzamenti di piante di actinidia colpite da PSA, prescritte e constatate dal Servizio fitosanitario entro il 31 luglio 2014.
Le aziende che hanno attuato le prescrizioni del Servizio fitosanitario, potranno presentare la domanda fino al 12 settembre 2014.
Come per gli anni precedenti i contributi sono definiti per tipologia, età dell’impianto e superficie estirpata e sono riconosciuti nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, pari a 600.000 euro, secondo quanto indicato al punto 6 del “Programma di intervento” allegato alla delibera n. 1133/2014. (Assessorato all’Agricoltura Regione Emilia-Romagna)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.