In arrivo l’integrazione per la deroga della pesca del bianchetto

Entro il 17 marzo sara’ pronta l’integrazione per la richiesta della deroga della pesca al bianchetto che il ministero delle politiche agricole ha gia’ presentato a suo tempo alla Commissione europea per la Pesca. Su questo punto e’ stato firmato un documento congiunto tra il ministero e la Regione Puglia. E’ quanto si legge in una nota dello stesso dicastero che da’ notizia di un incontro con i rappresentanti della Regione Puglia, del Comune di Manfredonia e con esponenti delle organizzazioni professionali e sindacali dei pescatori della zona, sul tema della crisi economica dell’area in seguito all’applicazione del divieto di pesca del bianchetto, previsto sin dal 2006 da un regolamento della Ue. La nota del ministero parla di ”positivo confronto. Il divieto puo’ essere superato solo – spiega – in base a deroghe concesse dalla Commissione europea della Pesca. Per quanto riguarda il disagio patito dai pescatori a causa del mancato reddito, il ministero ha gia’ provveduto a concedere un aiuto, alle imprese di pesca interessate, a valere sul ‘de minimis’. Provvedera’ altresi’ in pochi giorni insieme alla Regione Puglia a mettere a punto un progetto pilota che permettera’ attingendo ai fondi Fep agli operatori ittici, di essere integrati in un piano di sperimentazione di tecniche alternative di gestioni della pesca”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.