In Cina prosegue l’inchiesta anti-dumping sui vini dell’Ue

vino1
L’inchiesta anti-dumping sui vini provenienti dall’Unione Europea andra’ avanti. Lo ha reso noto il Ministero del Commercio cinese. Il governo intende ricevere rappresentanti del settore per raggiungere una “migliore soluzione” della disputa attraverso dialogo e consultazioni.
La Cina aveva lanciato l’inchiesta sui vini europei il 5 giugno scorso, all’indomani della decisione della Commissione Europea di applicare dazi provvisori all’11,8% sui pannelli solari provenienti dalla Cina. Alla fine del mese scorso i due blocchi avevano raggiunto una “soluzione amichevole” alla disputa che ha permesso a Pechino di evitare, dal 6 agosto scorso, i dazi al 47,6% sui propri pannelli fotovoltaici diretti nell’Eurozona. Il 29 luglio, Pechino aveva manifestato per la prima volta la possibilita’ di un dialogo sui vini.

Tags: , ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.