In Italia la metà della frane europee. Anbi: serve un piano preventivo

Oltre la metà delle frane censite in tutta Europa (712 mila) si è verificata in Italia (486 mila): lo ricorda l’Anbi (Associazione nazionale bonifiche e irrigazioni) che, riportando dati dell’Istituto Superiore Protezione e Ricerca Ambientale, torna a richiamare il Governo e il Parlamento sulla necessità di ridurre il rischio idrogeologico nel nostro Paese. In questa ottica l’Anbi aveva presentato lo scorso febbraio un piano di proposte che prevedeva 2.519 interventi, per un investimento complessivo di 5.723 milioni di euro. Una cifra, sostiene l’associazione, “irrisoria rispetto alle spese sostenute per tamponare i danni delle catastrofi idrogeologiche” (nel solo autunno-inverno 2010/2011: oltre 3 miliardi di euro) e al fabbisogno necessario alla realizzazione degli interventi per la sistemazione complessiva delle situazioni di dissesto idrogeologico, indicato dal Governo in 44 miliardi di euro (di cui 27 per il Centro-Nord, 13 per il Mezzogiorno e 4 per il settore del patrimonio costiero). Del resto, prosegue l’associazione, quello ambientale è un rischio fortemente percepito dagli italiani: 3 persone su 4 (dati Swg-Anbi) pensano che il Paese si trovi a dover fronteggiare una crescente emergenza ambientale. Disboscamento (58%), abusivismo edilizio (52%), cementificazione dei letti dei fiumi (38%) e costruzione incontrollata di infrastrutture (32%), sarebbero alcune delle cause ritenute alla base dei problemi di carattere idrogeologico. Circa 6 italiani su 10, inoltre, si sono trovati almeno una volta a dover affrontare qualche disastro legato a fenomeni naturali, mentre il 43% della popolazione ha avuto esperienza di alluvioni, esondazioni o frane, smottamenti. Il rischio di disastri idrogeologici nella zona di residenza preoccupa, secondo l’indagine, quasi la metà della popolazione, che richiede, oltre all’intervento delle Istituzioni, anche quello di organismi specifici come i consorzi di bonifica. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.