In tempo di Quaresima più pesce sulle tavole

Con la Quaresima, aumenteranno tra il 15-20% i consumi di prodotti ittici degli italiani. E’ quanto stima la Federcoopesca-Confcooperative, visto che da oggi inizia il periodo che precede la Pasqua che quest’anno cadra’ il 24 aprile. Per gli over 65, la fascia di eta’ piu’ rispettosa di questa tradizione, la percentuale sale al 30%; scende invece sotto la media nelle famiglie con bambini in eta’ scolare, dove e’ piu’ complicato rispettare i dettami della Quaresima, ma anche per chi deve mangiare fuori casa. Salgono dunque i consumi sia di pesce fresco, cattura in mare e allevamento, ma anche di surgelato e trasformato. E quest’anno, visto che la Pasqua e’ ‘alta’, ci sara’ un’offerta piu’ ampia di varieta’ disponibili sul mercato. Il calendario ittico di questa stagione, secondo l’associazione, prevede acciuga, cefalo, muggine, dentice, nasello, pesce spada, sardina, sgombro, sogliola, tonno e triglia. In quanto alla spesa, i prezzi sono in linea con la Pasqua 2010. Nonostante la crisi petrolifera e le condizioni meteomarine non ottimali, conclude l’associazione, in base al paniere Ismea, nell’ultimo mese si registrano aumenti contenuti che oscillano tra lo 0,68% per lo sgombro allo 1,89% per il pesce spada. Ma non mancano i prodotti con prezzi in ribasso come i calamari (-1,93%) e il merluzzo (-1,68%). (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.