Incendi: +79% da inizio anno. Oltre 5.300 roghi

Dall’inizio dell’anno al 12 agosto si sono registrati 5.375 incendi, con un aumento del 79% rispetto al 2011. Sono i dati, ancora provvisori, del Corpo Forestale dello Stato dai quali emerge anche un aumento del 104% della superficie totale percorsa dalle fiamme. “Per contrastare questa situazione – dice il ministro delle Politiche Agricole Mario Catania – oltre all’encomiabile lavoro del Corpo forestale dello Stato e degli altri organi preposti, é fondamentale che anche i cittadini facciano la loro parte, segnalando la presenza di roghi ed eventuali incendiari al 1515”, dove fino al 10 agosto sono arrivate 52mila chiamate. A contribuire all’aumento degli incendi, secondo il ministro, è dovuto “anche per le particolari condizioni climatiche che hanno influito negativamente già nel periodo precedente all’estate, determinando un incremento di incendi boschivi in inverno e in primavera”. Ma tra le “ragioni principali” c’è “anche il dolo di chi appicca deliberatamente fuoco alle nostre risorse naturali”. Complessivamente, al 12 agosto 2012 e ferme restando le gravi situazioni registrate in Sicilia, i cui dati non sono ancora quantificabili, le maggiori criticità si riscontrano in Sardegna (805), Campania (677), Calabria (635), Puglia (560), Toscana (504) e Lazio (467): in queste regioni si è concentrato ad oggi quasi il 70% del totale degli incendi. Per quanto riguarda i controlli, dall’inizio dell’anno il Corpo forestale dello Stato ha denunciato 295 persone per il reato di incendio boschivo: 288 le persone denunciate a piede libero e 7 le persone arrestate. E rispetto all’anno scorso, L’attività investigativa ha consentito di identificate il 40% in più degli incendiari. Complessivamente, nel primo semestre del 2012 sono stati fatti 354.593 controlli, che hanno coinvolto l’accertamento a carico di 95.805 persone e di 17.472 veicoli. Nello stesso periodo sono stati accertati in totale 7.081 reati, mentre le persone denunciate sono state 5.008. Gli illeciti amministrativi accertati sono stati 15.637 per un importo complessivo pari ad oltre 45 milioni, più del doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.