Incentivi: Unacoma, anche 3 mln di fondi residui esauriti


Ammonta a tre milioni di euro la quota di incentivi per la rottamazione assegnati ‘sulla carta’ e non piu’ erogati per il mancato perfezionamento delle pratiche di assegnazione da parte dei richiedenti. Lo rende noto Unacoma, l’unione italiana dei costruttori macchine agricole, nel sottolineare che i 20 milioni di euro complessivi assegnati nell’aprile scorso come incentivo al settore delle macchine agricole e per movimento terra risultavano a meta’ maggio interamente impegnati, ma un certo numero di pratiche non e’ stato perfezionato nei tempi e secondo le modalita’ previste e questo ha prodotto quel residuo di fondi che il governo oggi rende nuovamente disponibile. ”Siamo certi che questi fondi andranno immediatamente esauriti – commenta il presidente dell’Unacoma Massimo Goldoni – per l’esiguita’ degli importi residui, ma la questione tornera’ attuale nei prossimo mesi, quando sara’ possibile procedere allo storno degli incentivi assegnati ad altri comparti industriali e rimasti in larga misura inutilizzati, fondi che potrebbero dare ulteriore impulso al processo di rinnovamento del parco macchine, fondamentale per la competitivita’ del sistema agricolo e del settore delle costruzioni”. Dopo l’assegnazione degli ultimi fondi – prosegue Unacoma – sara’ possibile avere anche un quadro statistico sulle tipologie di macchine acquistate. I dati sino ad oggi elaborati da Unacoma indicano un numero complessivo di circa 2.500 richieste di incentivo, con una prevalenza per le macchine agricole operatrici e le attrezzature (65% delle richieste), una percentuale significativa per le trattrici (25%) e quote minori per le mietitrebbiatrici (6%) e per le macchine movimento terra (4%). (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.