Industria: Coldiretti, alimentare peggior fatturato (-3,1%)

pomodoro lavorazione
E’ l’industria alimentare, con un crollo del 3,1%, a registrare il maggiore calo del fatturato, dovuto al calo dei consumi interni non compensati dall’andamento positivo delle esportazioni. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat sulla produzione industriale a febbraio, che non sono incoraggianti per l’andamento dei consumi a tavola a Pasqua con il 24% di italiani che rinuncia a uova e colombe industriali. A pesare sull’industria alimentare e delle bevande, sottolinea la Coldiretti, è il taglio nei consumi alimentari nazionali tornati indietro di oltre 30 anni sui livelli minimi del 1981. Ma a cambiare è stata anche la composizione della spesa per effetto della crisi, che ha costretto le famiglie a una spending review con pesanti conseguenze sulle imprese del settore. Positivo è invece l’aumento del 4% dall’inizio dell’anno delle esportazioni agroalimentari che, conclude la Coldiretti, rispetto allo scorso anno fa segnare un nuovo record trainando la crescita dell’intero made in Italy all’estero. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.