Infedeltà estiva anche a tavola, 84% tradisce proprio vino

Se è vero che l’estate è la stagione prediletta dagli italiani per le avventure extra-coniugali, non c’é dubbio che sia la cornice ideale anche per le infedeltà a tavola: l’84% degli eno-appassionati ‘tradisce’ i vini che beve abitualmente in favore di nuove, sconosciute e più seducenti etichette, scovate in particolare nei luoghi di vacanza. E se in inverno si bevono prevalentemente vini rossi (61%), in estate vincono decisamente i bianchi (42%) e le bollicine (33%). Sono i risultati del sondaggio di www.winenews.it e Vinitaly. Il forte desiderio di cambiamento coinvolge sia i marchi, sia le tipologie: ben il 93% afferma di non rimanere fedele a nessun marchio, a fronte di un 7% che invece si affida comunque ad uno stesso brand di riferimento. Ma nei mesi caldi mutano soprattutto le tipologie scelte: nel resto dell’anno la parte del leone la fanno i vini rossi, scelti dal 61% degli appassionati, insieme ad un 19% che beve prevalentemente bianchi, un 17% che preferisce le bollicine ed un 3% che si orienta sui rosati. In estate queste percentuali subiscono un radicale cambiamento di rotta: il 42% degli eno-appassionati versa nel bicchiere vini bianchi, il 33% sceglie le bollicine, il 18% preferisce i rosati (tipologia che registra una crescita esponenziale), mentre i rossi, bevuti solo dal 7%, vengono saggiamente riservati a più adatte temperature. Per le loro ‘liaisons dangereuses’ nel bicchiere, gli eno-appassionati si orientano sui vini scovati nei luoghi in cui vanno in vacanza: al mare o in montagna, in agriturismo o nei centri d’arte, sono i vitigni del territorio, spesso introvabili nella propria enoteca o supermercato abituale, ad esercitare un fascino irresistibile, anche perché sono proprio i vini autoctoni il migliore abbinamento con la cucina locale. Ma cosa mettono in valigia gli eno-appassionati prima di tornare a casa? Il 49% acquista vino del territorio, il 40% si orienta su salumi, formaggi, pasta e prodotti tipici, mentre l’11% sceglie oggetti di artigianato. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.