Inflazione: Cia, per 77% carrello alimentare più vuoto

Commercio: carrelli della spesa in un supermercato”L’Italia si conferma in deflazione, anche sulla tavola non c’è attività, con i prezzi degli alimentari che fanno registrare un tasso tendenziale nullo dopo tre mesi consecutivi di flessione e il 77% degli italiani continua a fare economia sul cibo”. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, spiegando che il risultato di settembre riflette la debolezza perdurante della domanda interna, con i consumi sempre al palo e le famiglie obbligate a ‘farsi i conti in tasca’ anche per mangiare, come conferma il calo della spesa che va avanti da 13 trimestri consecutivi. Nonostante i prezzi praticamente fermi, osserva la Cia, il 77% degli italiani taglia dove può nel carrello scegliendo i prodotti sulla base del prezzo più basso in oltre un caso su due (54%). Ma le famiglie spendono anche molto meno per il cibo da asporto (62%) e scelgono non solo i discount ma anche i negozi gestiti da stranieri frequentati dal 23% degli italiani. Secondo un’indagine Cia-Censis per il 62% i prezzi sono più convenienti; per il 34% conta la particolarità dei prodotti offerti; per il 22% incidono anche gli orari più flessibili e dilatati rispetto ai negozi tradizionali. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.