Inflazione: Istat, a settembre sale a 3,1%. Top dal 2008

L’indice dei prezzi al consumo a settembre è aumentato dello 0,1% rispetto ad agosto e del 3,1% rispetto a un anno prima (dal 2,8% di agosto). Lo comunica l’Istat fornendo la stima provvisoria, precisando che il dato tendenziale, che incorpora parzialmente gli effetti dell’aumento dell’iva, è il più alto da ottobre 2008.
L’inflazione acquisita per il 2011 é pari al 2,6%. L’inflazione di fondo calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi sale al 2,5% con un’accelerazione di tre decimi di punto rispetto ad agosto. L’indice armonizzato europeo Ipca segna a settembre un aumento del 3,5%, il dato più alto dal ottobre 2008. L’Ipca cresce a settembre rispetto ad agosto dell’1,9%.
La crescita tendenziale dei prezzi dei beni sale al 3,3% (era al 2,9% ad agosto) mentre quella dei prezzi dei servizi si porta al 2,7% dal 2,5% di agosto. Se si guarda alle divisioni di spesa, gli incrementi congiunturali più consistenti riguardano i servizi ricettivi e di ristorazione (+1,2% su agosto) e l’istruzione (+1%), ma anche l’abbigliamento e calzature (+0,8%) e i prodotti alimentari (+0,3%). Rispetto a settembre 2010 gli incrementi più consistenti hanno riguardato i trasporti (+6,7% a fronte del +3,1% complessivo) ma anche la divisione abitazione acqua, elettricità e combustibili (+5,2%) e le bevande alcoliche e tabacchi (+3,8%) mentre i prodotti alimentari limitano l’incremento tendenziale al 2,3%. L’unico comparto che vede i prezzi scendere è quello delle comunicazioni. Se si guarda ai prodotti si vede che un contributo consistente alla crescita dei prezzi sull’anno è dato dai beni energetici (+11,7% nonostante il -0,2% a settembre su agosto) e dai servizi relativi ai trasporti (+5% annuo nonostante il -3,7% a settembre su agosto). I prezzi dei beni alimentari sono cresciuti a settembre dello 0,3% su agosto e del 2,3% su settembre 2010. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.