Inflazione: Istat, aumento carrello spesa frena a 3,5% a novembre

I prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza dai consumatori, il cosiddetto carrello dellaspesa, sono diminuiti a novembre dello 0,1% sul mese precedente e il tasso di crescita su base annua e’ sceso in misura significativa, passando al 3,5%, dal 4% di ottobre. Lo comunica l’Istat.
Il lieve rallentamento dell’inflazione, che segue quello piu’ consistente registrato a ottobre, spiega l’Istat, e’ dovuto prevalentemente alla frenata dei prezzi dei beni energetici non regolamentati, che registrano un calo congiunturale del 2,1% e una crescita tendenziale dell’11,6%, dal 15% di ottobre. L’inflazione acquisita per il 2012 si conferma al 3,0%. L’inflazione di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, si stabilizza all’1,5%. Al netto dei soli beni energetici, la crescita tendenziale dell’indice dei prezzi al consumo rallenta all’1,6% (+1,7% nel mese precedente). Rispetto a un anno prima, il tasso di crescita dei prezzi dei beni scende al 2,9%, dal 3,4% del mese precedente, e quello dei prezzi dei servizi sale all’1,9% (era +1,7% a ottobre). Di conseguenza, il differenziale inflazionistico tra beni e servizi si riduce di sette decimi di punto percentuale rispetto al mese di ottobre. L’indice armonizzato dei prezzi al consumo (Ipca) registra una diminuzione congiunturale dello 0,3% e una crescita tendenziale del 2,6%, con una decelerazione di due decimi di punto percentuale rispetto a ottobre 2012 (+2,8%). Anche in questo caso, il dato definitivo conferma la stima preliminare. L’indice Ipca a tassazione costante diminuisce dello 0,2% sul piano congiunturale e aumenta del 2,2% su quello tendenziale. L’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (Foi), al netto dei tabacchi, registra un calo dello 0,2% su base mensile e un aumento del 2,4% su base annua.

2 Commenti in “Inflazione: Istat, aumento carrello spesa frena a 3,5% a novembre”

Trackbacks

  1. Inflazione: Codacons, stangata da 874 per famiglia 3 persone | Con i piedi per terra
  2. Inflazione: Cia, tavola e’ “low-cost” per 1 famiglia su 3 | Con i piedi per terra

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.