Infortuni sul lavoro: calo del 27% in agricoltura dal 2005 in Emilia Romagna

Con il calo del 27,6%% per cento degli infortuni sul lavoro dal 2005 al 2009 l’agricoltura fa segnare il record della riduzione per effetto di un trend positivo ininterrotto negli ultimi anni. E’ quanto afferma la Coldiretti Emilia Romagna, sulla base dei dati dell’Inail, che evidenziano un calo generale degli infortuni sul lavoro a livello regionale del 3,1%. Il calo degli infortuni è stato ancora più consistente per il settore agricolo dove gli infortuni sono passati dai 6.949 del 2008 ai 6.735 del 2009, con un calo del 3% per cento. L’analisi conferma il prezioso lavoro di ammodernamento delle imprese agricole fatto in questi anni – precisa la Coldiretti – per rendere il lavoro in agricoltura tecnologicamente più avanzato, ma testimonia anche un impegno di formazione per tutti i soggetti che lavorano in agricoltura. In questa direzione opera in modo particolare Ebarer, ente bilaterale agricolo dell’Emilia Romagna, cui partecipa anche Coldiretti, che ha sottoscritto un accordo di collaborazione con Inail regionale per una serie di interventi informativi e formativi.
Il primo intervento si è concretizzato con la pubblicazione del manuale “Lavorare in sicurezza in agricoltura” che sarà presentato domani a Bologna in occasione di un convegno che si terrà presso la sala Polivalente del Consiglio regionale in via Aldo Moro 52 alle ore 15.00. Al convegno, cui è previste l’intervento dell’assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni, saranno distribuite le copie del manuale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.