Ippica: Galan, serve pesante riforma, a cominciare da Unire


”Per l’Unire il mantenimento dello status quo e’ improponibile, soprattutto l’Unire e’ una cosa e il mondo dell’ippica, quello che mi sta a cuore, e’ un’altra. C’e’ bisogno di riformare pesantemente il settore per consentirgli di vivere”. Lo afferma il ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan, a margine dell’audizione svolta in Commissione agricoltura alla Camera. Galan spiega che ci sono due ipotesi di ristrutturazione dell’Unire, in stato di commissariamento e con un passivo di bilancio che veleggia oltre i 200 milioni di euro per il 2010, ”una e’ di intervenire sul piano legislativo – osserva il ministro – con un decreto legge che preveda la gestione delle scommesse da parte del ministero dell’Economia, mentre l’Unire sarebbe dedicato agli eventi ippici. Poi c’e’ l’altra ipotesi di varare comunque un bilancio 2010 che naturalmente determinerebbe drastiche riduzioni di entrate al mondo dell’ippica”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.