Ippica: Mipaaf, Castiglione incontra società di corse

cavallo ippodromo
Il sottosegretario del Ministero delle politiche agricole con delega all’ippica Giuseppe Castiglione ha incontrato le società di corse. Lo rende noto il ministero, nel sottolineare che nel corso della riunione il sottosegretario ha illustrato i passi avanti fatti per raggiungere una maggiore stabilizzazione del settore e i nuovi strumenti sui quali il Mipaaf è impegnato a favore degli operatori. “Il pesante piano di rientro dai debiti dell’ex Assi – ha dichiarato Castiglione – è stato completamente realizzato e tutti i pagamenti in favore degli ippodromi per il 2015 e per gli anni precedenti sono stati effettuati consentendo di chiudere anche l’annosa vicenda dei debiti relativi al fondo per il miglioramento degli ippodromi che ammontavano a 8,5 milioni di euro”. “Tali azioni – ha proseguito il sottosegretario – hanno reso possibile un trasferimento di risorse nell’ultimo anno di oltre 21 milioni di euro alle società di corse. È stato svolto inoltre un intenso lavoro volto a ridisegnare i rapporti con le società di corse attraverso la classificazione degli ippodromi e a stimolare le società stesse ad assumere un profilo più imprenditoriale attraverso una migliore dinamica di efficientamento dei costi”. Gli atti dell’Amministrazione per quanto riguarda la classificazione degli ippodromi a partire dal 2017 e la disciplina transitoria per la sovvenzione delle società di corse per il 2016 sono stati assunti tenendo conto dei pareri espressi dagli organi di controllo e in stretta coerenza con le risorse messe a disposizione del comparto ippico dal Parlamento. “L’approvazione – ha aggiunto Castiglione – del calendario nazionale delle corse per tutto l’anno 2016, dopo oltre 4 anni, assicura finalmente alle società di corse e a tutti gli operatori ippici una efficace programmazione delle loro attività. Siamo disponibili – ha concluso il Sottosegretario – a costituire un tavolo tecnico finalizzato all’adozione del nuovo modello per l’anno 2017, nell’ambito del quale l’Amministrazione affronterà il rilancio del settore attraverso tutte le misure ritenute utili a partire dalla nuova delega al Governo per lo sviluppo e promozione del settore ippico nazionale e una nuova governance del comparto ippico all’esame del Senato nell’ambito del collegato agricoltura”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.