Ippica: nasce l’osservatorio nazionale equestre

Nasce il primo osservatorio nazionale equestre: l’annuncio è stato dato questa mattina in occasione della conferenza stampa di presentazione della 112 edizione di Fieracavalli, l’unica manifestazione internazionale di riferimento per l’universo equestre, in programma a Veronafiere dal 4 al 7 novembre. Ne dà notizia la stessa organizzazione Fieracavalli, precisando che accanto all’osservatorio sarà presentato un progetto di internazionalizzazione del made in Italy. Il settore equestre, che per anni ha sofferto la mancanza di dati aggiornati, si stima coinvolga in Italia oltre un milione di appassionati per un giro d’affari complessivo di 6,5 miliardi di euro. L’osservatorio è nato quindi con l’idea di colmare un vuoto: la prima ricerca quali-quantitiva, realizzata dall’ Ispo, l’Istituto di ricerca di Renato Mannheimer, offrirà un’istantanea sul rapporto uomo-cavallo in tutte le sue declinazioni. All’inaugurazione della Fiera interverranno il ministro Giancarlo Galan, il Sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, e il Sottosegretario all’Economia e Finanza Alberto Giorgetti, presente in Fiera durante il talk show dal tema “Le agenzie ippiche e il mondo delle scommesse”. La Fiera sarà inoltre occasione per presentare progetti volti a consolidare l’internazionalizzazione del made in Italy: tra questi il gala serale di Fieracavalli, che quest’anno può vantare la presenza della Real Escuela Andaluza del Arte Ecuestre di Jerez de la Frontera. Fino al 2012 è stata inoltre confermato il rinnovo di Jumping Verona quale tappa ufficiale del circuito della Rolex FEI World Cup. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.