Ismea; +4,7% prezzi agricoli nel 2013, ma dicembre chiude a -4,6%

PescheI prezzi all’origine dei prodotti agricoli sono cresciuti in media in un anno del 4,7%, spinti soprattutto dai rialzi delle coltivazioni vegetali (7,5%), ma a dicembre hanno ceduto il 4,6% rispetto allo stesso mese del 2012. E’ quanto si evince dall’indice dei prezzi elaborato dall’Ismea e relativo al 2013. Tra i prodotti che hanno registrato maggiori incrementi spiccano la frutta (+16,3%), in particolare le varietà estive (+23,8%) e le pere (+26,4%), gli oli (+20%), che recuperano terreno dopo un’annata sfavorevole, i vini, che archiviano un altro anno di crescita a due cifre (+15,1% dopo il 32,7% del 2012), e gli ortaggi (+10,3%). Nel settore zootecnico si evidenziano andamenti positivi sia per il comparto lattiero caseario (+2%), sia per il bestiame (+1%), anche se variabili: nella categoria latte e derivati emerge l’aumento del burro (+30,2%), mentre calano i formaggi grana (-4,3%); nella categoria bestiame salgono gli avicoli (+5,3%) e lievemente i bovini (+1,5%) e i suini (-0,6%), mentre calano le uova (-3%) e più marcatamente gli ovi-caprini (-7,5%). Il comparto dei cereali cede il 4,1% rispetto al 2012, con cali marcati per frumento tenero (-5,3%), mais (-5,5%) e orzo (-7,6%). In rialzo, invece, i listini delle coltivazioni industriali (+3,1%), con punte del 5,9% per la soia. L’ultimo aggiornamento dell’indice, relativo a dicembre, mostra su base mensile un aumento dei prezzi agricoli del 3,1%, con incrementi del 4,4% per le coltivazioni e dell’1% per i prodotti zootecnici. Tuttavia rispetto a dicembre 2012 i livelli attuali dei prezzi agricoli registrano un differenziale negativo del 4,6%, con punte del -9,3% per le produzioni vegetali. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.