Ismea, nel 2010 costi agricoli in aumento dello 0,5%

Il 2010 ha chiuso complessivamente con un aumento dello 0,5% dei costi a carico degli agricoltori. Lo rileva l’Ismea sulla base dell’indice dei prezzi dei mezzi correnti di produzione agricoli che si e’ attestato, nell’anno appena trascorso, su un valore medio di 129,5. Nell’ultimo decennio, sottolinea l’Istituto, i costi dei fattori produttivi hanno registrato un tasso di crescita medio annuo del 3,7%, mentre i prezzi dei prodotti agricoli sono aumentati mediamente dell’1,5%. Mangimi ed energia sono le voci che hanno fatto segnare le maggiori tensioni nell’anno appena concluso. Per i composti destinati all’alimentazione animale le rilevazioni Ismea indicano in media un aumento del 5,4% rispetto al 2009, mentre i prodotti energetici hanno registrato un rincaro del 2,7%, con un punte del +4,7% per i carburanti. Seguono i salari, con variazioni al rialzo dell’1,5%, e gli animali da allevamento (+1,1%). In linea con il dato medio generale l’aumento dei prezzi delle sementi (+0,5%), mentre gli antiparassitari hanno limitato i rincari a un piu’ 0,3%. In controtendenza i concimi, i cui prezzi si sono invece ridotti, su base annua, dell’8,3%. Nel solo mese di dicembre, conclude l’Istituto, l’indice ha fatto registrare un incremento dello 0,7% sul mese precedente e del 4,3% in rapporto allo stesso periodo del 2009. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.