Ismea, produzione patate +20% ma problemi meteo

patate 2Aumento del 20% per la produzione di patate in Italia nel 2014, grazie all’incremento delle superfici seminate, delle rese per ettaro e degli investimenti (8-10%). E’ il bilancio d’annata di Ismea-Unapa (Unione Nazionale tra le Associazioni dei Produttori di Patate), che indica un’offerta di 1,5 milioni di tonnellate di prodotto, di cui 1,2 milioni di patate comuni e 300 mila di novelle. Un incremento, però non omogeneo. In Campania, infatti, si sono registrati problemi con le varietà tardive per le abbondanti precipitazioni cadute a partire dal mese di febbraio. L’andamento meteo eccessivamente piovoso ha determinato difficoltà anche nelle regioni centro-settentrionali, impedendo il rispetto dei normali calendari di raccolta. In Piemonte, Lombardia, Friuli, Veneto, Emilia Romagna e in parte anche nell’Alto Lazio, spiega l’Ismea, si sono registrati ritardi nelle operazioni di scavo anche superiori ad un mese che hanno esposto i tuberi all’attacco di peronospora. Sul versante dei prezzi, dopo un buon andamento fino ai mesi di marzo-aprile, il mercato ha risentito della pressione competitiva delle importazione che ha determinato, in queste ultime settimane, ribassi anche del 40% su base annua. Una situazione, sottolinea l’Ismea, condizionata anche dalla chiusura delle frontiere russe e dalle valutazioni di una produzione europea in crescita di oltre il 10% rispetto alla scorsa campagna.(ANSA).

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.