Istat: vendite alimentari in ripresa. Preferiti i discount

A ottobre le vendite al dettaglio sono aumentate solo per gli alimentari (+0,9% rispetto a ottobre 2010) ed i prodotti per la cura della persona (+0,1%); tutti gli altri sono in caduta. Il consumatore preferisce acquistare gli alimentari soprattutto nei discount (+2,9%)” A dirlo è l’Istat che ha reso notio oggi i dati sul commercio al dettaglio. Una situazione che preoccupa confagricoltura che commentandoli sottolinea come da tutto ciò emerga che le famiglie sono costrette a risparmiare e, negli acquisti dei beni alimentari, spesso tendono a rinunciare alla qualità. “La situazione – conclude Confagricoltura – mette a rischio la tenuta del made in Italy agroalimentare. Le imprese agricole che hanno investito in tipicità e sicurezza, vedono compromessi i loro sforzi”.
Anche il presidente della Coldiretti, Sergio Marini, mette in guardia dalla grande distribuzione low cost: “Risparmiare oltre un certo limite sul cibo può significare nutrirsi di alimenti che possono avere contenuto scadente”, spiega Marini sottolinenado poi come la riduzione significativa dei negozi tradizionali determini “un indebolimento del sistema relazionale, dell’intelaiatura sociale e spesso anche della stessa sicurezza sociale dei centri urbani”.

Un Commento in “Istat: vendite alimentari in ripresa. Preferiti i discount”

Trackbacks

  1. Istat: vendite alimentari in ripresa. Preferiti i discount – Con i piedi per terra | Adempimenti Fiscali

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.