Italia a Bruxelles, alt agli sprechi alimentari

Parte dall’Italia la lotta contro gli sprechi alimentari, uno scempio che solo da noi e’ calcolato in 37 miliardi di euro: a Bruxelles giovedi’ prossimo, infatti, il Parlamento Europeo e’ chiamato ad approvare la dichiarazione congiunta per abbatterli del 50% entro il 2055 a livello globale. Lo si legge in una nota che annuncia “l’istituzione dell’anno europeo per la lotta agli sprechi alimentari e l’attivazione di una rete globale antispreco”. L’iniziativa italiana e’ curata dalla Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo presieduta da Paolo de Castro.
Dal 1974 al 2010, lo spreco alimentare nel mondo e’ aumentato del 50%, si spiega nella nota. “In Italia il valore economico, di questo scempio – dice la nota – ammonta a circa 37 miliardi di euro: il 3% del nostro Pil”. Alcune eloquenti cifre: “ogni anno in Italia poco meno di 244.000 tonnellate di prodotto ancora perfettamente consumabile viene eliminato dalla vendita delle attivita’ commerciali alimentari e gestito come rifiuto” mentre “i Paesi occidentali, consumano un surplus di 1400 calorie per persona, pari a 150 trilioni di calorie annue. II 40% del cibo prodotto negli Usa viene gettato; in Europa l’ammontare di cibo sprecato e’ non meno allarmante: solo in Italia, ogni anno, prima che il cibo giunga nei nostri piatti, se ne perde una quantita’ che potrebbe soddisfare i fabbisogni alimentari di 44.472914 abitanti. Il valore economico di questo scempio ammonta a circa 37 miliardi di euro, ben il 3% del nostro Pil”. Se tutti i punti vendita italiani – recita ancora la nota – “cash&carry, piccola e grande distribuzione, vendita al dettaglio aderissero al progetto Last Minute Market, sarebbe possibile recuperare cibo per un valore di 928.157.600 euro per un totale di 580.402.025 pasti all’anno evitando l’emissione in atmosfera di quasi 300 mila tonnellate di CO2”. Ecco dunque la necessita’ di istituire l’anno europeo contro gli sprechi. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.