Italia patria del buon vino: gli enoappassionati sono 22 milioni e trionfano soprattutto i rossi

vino5
Accompagnare un pasto con un buon bicchiere di vino fa bene alla salute e all’umore. Lo hanno capito bene i 22 milioni di italiani che, secondo una ricerca condotta da Gfk Eurisko, consumano il nettare di Bacco almeno una volta alla settimana. Schiacciante la vittoria dei vini rossi, scelti dal 94% del campione di intervistati, mentre il 59% beve anche i bianchi. Barbera e Chardonnay sono i nomi più noti e tra le regioni che gli italiani indicano come simbolo dell’enologia di qualità spiccano Piemonte (46%) e Toscana (45%), seguite da Sicilia e Veneto. L’indagine è stata condotta su 1600 consumatori di vino e 800 consumatori si spumante per conto di ‘Territori diVini’, progetto di filiera finanziato dal ministero delle Politiche Agricole a cui aderiscono il Consorzio per la Tutela dell’Asti Docg, il toscano Consorzio Vino Chianti Classico Docg e l’Uvive, Unione Consorzi Vini Veneti Doc. Sul comparto delle bollicine gli spumanti più conosciuti sono: l’Asti (31%), il Moscato (11%); tra i vini bianchi secchi prevale il Prosecco (12%), il Pinot Chadonnay (8%) e il Cartizze (3%). Lo spumante secco viene consumato 18 volte in piu’ rispetto al dolce: il primo domina il momento dell’aperitivo (48%), mentre il secondo è scelto soprattutto in occasione delle feste (78%).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.