Italmopa: industria costretta ad importare di più

L’industria molitoria italiana sarà costretta, nel 2010, ad aumentare le importazioni di materie prime. A lanciare l’allarme, in una nota, è il direttore di Italmopa (Associazione industriali mugnai d’Italia), Piero Luigi Pianu. Le difficoltà dell’industria, secondo il direttore, sarebbero dovute a due principali fattori: “alla condizione di deficit strutturale quantitativo e qualitativo del bilancio d’approvvigionamento nazionale, si aggiunge – sostiene Pianu – l’atteggiamento di ritenzione, costatato fin dai primi mesi della campagna di commercializzazione, da parte dei detentori della materia prima”. A ciò, continua, vanno sommate “le difficoltà logistiche legate alle crescenti difficoltà costatate per il trasporto della materia prima su rotaie”. Secondo dati forniti dall’associazione, la produzione di frumento tenero dovrebbe mantenersi stabile rispetto allo scorso anno, mentre il frumento duro dovrebbe registrare un significativo aumento (circa 25%) sul 2009. Meno incoraggianti i dati sulla qualità del prodotto, ritenuta da Italmopa “insoddisfacente” sia per il frumento tenero, sia e soprattutto per quello duro. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.