Italmopa, nel 2012 produzione stabile. Ivano Vacondio nuovo presidente

granoL’industria molitoria italiana, nonostante le difficoltà, tiene il passo nel 2012. E’ quanto emerso oggi, a Roma, in occasione dell’assemblea generale annuale di Italmopa, l’Associazione Industriali Mugnai d’Italia, aderente a Confindustria e a Federalimentare in cui si è proceduto anche al rinnovo delle cariche associative con l’elezione a nuovo presidente di Ivano Vacondio (Molini Industriali Spa). La produzione di sfarinati – farina di frumento tenero e semole di frumento duro – si attesta nel 2012 a 7.445.000 t (di cui 3.884.000 t di farina di frumento tenero e 3.561.000 t di semola di frumento duro), un livello sostanzialmente stabile rispetto al 2011 ma che risulta comunque migliore rispetto a quello dell’intero settore alimentare che ha fatto complessivamente registrare, nel 2012, una riduzione dello 0,9 % dei volumi produttivi. La domanda di sfarinati – sottolinea Italmopa – è stata, anche nel 2012, largamente influenzata dall’andamento positivo delle esportazioni di pasta e prodotti dolciari, che ha consentito di ovviare all’erosione del consumo interno che ha interessato anche prodotti di largo consumo, quale il pane, tradizionalmente poco sensibili – per motivi culturali, nutrizionali ma anche economici – all’andamento dell’economia del paese e delle famiglie. Sul futuro del settore – aggiunge Italmopa – pesano tuttavia nuovi elementi di criticità riconducibili ad un aumento generalizzato dei costi accessori quali energia, trasporti e accesso al credito che, uniti alla crisi dei consumi alimentari, rischiano di limare ulteriormente i già ristretti margini di redditività delle aziende molitorie. Il fatturato complessivo del settore molitorio si è attestato, nel 2012, sui 3,619 miliardi di euro, con un incremento del 2,2% rispetto al 2011. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.