Italmopa; preoccupa qualità frumento duro 2014

campo spighe di granoLa qualità del raccolto italiano 2014 di frumento duro è stata “fortemente penalizzata” dalle condizioni atmosferiche sfavorevoli registrate in alcune zone di produzione. Lo afferma Italmopa, l’associazione aderente a Federalimentare e Confindustria, che rappresenta l’industria italiana della prima trasformazione del frumento tenero e duro. Il nostro Paese, ricorda l’associazione, detiene la leadership incontrastata a livello mondiale, con 5,5 milioni di tonnellate di grano annualmente trasformate in semola di frumento duro. Purtroppo però, a causa dell’andamento climatico della stagione, il raccolto 2014 presenta mediamente “carenze qualitative” che riguardano, tra l’altro, la resa in macinazione e il tenore proteico del prodotto. Preoccupate, in particolare, la situazione in Puglia, prima regione produttiva. Anche a livello quantitativo l’annata è stata deludente, con un calo della produzione rispetto al 2013, che accentua il deficit strutturale nazionale rispetto ai fabbisogni dell’industria. E’ pur vero che, anche a livello internazionale, le produzioni sono previste in calo di circa il 10%, con una conseguente “preoccupante” riduzione del livello delle scorte, che potrebbero toccare il loro minimo storico. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.