L’Aceto Balsamico di Modena Igp s’infila nella calza della Befana

Arriva l’Epifania, vera e propria festa religiosa, che coincide con l’arrivo dei Re Magi a Betlemme per visitare il neonato Gesù Bambino al quale vennero donati oro, incenso e mirra. Per celebrare questa ricorrenza l’Aceto Balsamico di Modena IGP suggerisce un insolito accostamento tra sacro e profano, con l’oro “nero”, protagonista dentro la calza della Befana per i più piccini racchiuso nel cuore di un cioccolatino, e non solo come omaggio prezioso per gli estimatori di questo pregiato condimento totalmente made in Italy, ma anche come ingrediente di golosità da offrire agli ospiti che nei giorni di festa siedono alle nostre tavole.
“Il nostro Aceto Balsamico è un prodotto molto versatile – spiega il Presidente del Consorzio Aceto Balsamico di Modena Cesare Mazzetti – che si presta a varie interpretazioni in cucina, sia con il salato che con il dolce. Essendo un prodotto esclusivo e della tradizione, una volta nelle famiglie era utilizzato durante le feste e considerato come un lusso per cui l’utilizzo era riservato alle “occasioni speciali”. Oggi l’Aceto Balsamico di Modena IGP, afferma Mazzetti, è molto più diffuso sulle tavole degli italiani e si presta a essere utilizzato in ogni occasione, abbinato sia con i piatti da portata sia con invitanti stuzzichini e inedite dolcezze mignon. In questo caso suggeriamo di farne il cuore di un gustoso cioccolatino da infilare nella calza della befana e come dolcetto per un pomeriggio in famiglia”.
Nasce così l’idea alternativa da mettere nella calza di grandi e piccini, per stupire non solo l’occhio ma anche il palato, il cioccolatino con cuore d’aceto balsamico di Modena IGP, proposto da Giada Manfredi al Concorso ‘Il Cibo si tinge di nero Balsamico’ organizzato dal Consorzio dell’Aceto balsamico di Modena con la Scuola Alberghiera Serramazzoni.
Una volta temperato il cioccolato a bagnomaria avendo l’accortezza di tenerlo a bassa temperatura, versarlo negli appositi stampini e distribuirlo omogeneamente sgocciolando il cioccolato in eccesso, attendere che si solidifichi.
Nel frattempo preparare la ganache all’aceto balsamico. Mescolare 160 gr di ricotta/squacquerone, 50 gr di burro e 10 gr di panna con la gelatina in fogli e le gocce d’aceto. Il riempimento non dovrà superare in altezza il limite dello stampino per lasciare lo spazio di ricopertura con l’altra metà della cioccolata, a sua volta temperata. Livellare per ottenere una base liscia del cioccolatino e attenderne la solidificazione, dopodiché con un movimento deciso battere lo stampino su un ripiano ed estrarre i cioccolatini. Incartarli in carta argentata e metterli nella calza della Befana.
Una preparazione che può essere realizzata con delle varianti per semplificare il processo di raffreddamento del cioccolatino stesso, come ad esempio il riempimento con la sacca a poche di uno stampino di cioccolata a base liscia con la “spuma” ottenuta amalgamando l’aceto balsamico con il composto cremoso della ganache da servire durante il pomeriggio mentre si gioca a tombola.
Tra un cioccolatino e l’altro, nel giorno dell’Epifania, magari raccolti attorno a un tavolo ancora addobbato a festa, si potrebbero servire e degustare anche altre dolcezze da fare in casa – più o meno mignon – a base di aceto balsamico: biscottini di frolla con confettura di fragole e aceto
balsamico. Un dolcetto abbastanza veloce da preparare, se già abbiamo in casa la confettura preparata tagliando 500 gr fragole, mescolate e coperte, lasciate a macerare in un recipiente con 350 gr di zucchero e 5 cl di aceto balsamico per almeno 8-10 ore e successivamente passate in un tegame, portate a bollore e cotte per circa un quarto d’ora. Dopo aver preparato la base di pasta frolla, creare delle palline e premerle al centro con un dito in modo da creare un incavo, nel quale dovrà essere adagiata con una tasca da pasticceria la confettura scaldata e fluidificata. Una volta pronti i biscottini, spolverare con zucchero a velo e servire.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.