L’agriturismo continua a crescere

agriturismo 4 Il settore agrituristico non sembra conoscere battute d’arresto: nel 2008 le aziende autorizzate sono aumentate del 4,3% rispetto al 2007, raggiungendo quota 18.480. Una crescita a cui corrisponde anche una maggior presenza di turisti stranieri, pari al 38% degli arrivi e al 50% delle presenze, con una permanenza media di 6 giorni contro i meno di 4 degli italiani. A metterlo in evidenza e’ l’Annuario dell’agricoltura italiana 2008, presentato dall’Inea. La crescita piu’ consistente delle aziende si registra al Nord (+5%), con 8.290 imprese pari al 44,9% del totale nazionale, seguito dal Sud (+4,4% e 3.680 imprese, pari al 19,9%) e dal Centro (+3,3% e 6.510 imprese, pari al 35,2%). L’80% delle aziende ha l’alloggio, il 46% la ristorazione, un’attivita’ che contribuisce sensibilmente al fatturato complessivo del settore, mentre il 53% offre altre attivita’, come degustazioni, escursionismo, equitazione, osservazioni naturalistiche ecc.. L’agriturismo viene esercitato da circa l’1% delle aziende, caratterizzate da un’ampiezza media di 24 ettari, 4 volte superiore a quella delle aziende agricole. Nelle imprese medio-grandi rappresenta un’attivita’ connessa rilevante (oltre il 3%), mentre nelle piccole assume un ruolo piu’ marginale, probabilmente a causa della conduzione aziendale troppo impegnativa rispetto alla capacita’ produttiva. Ospitare turisti e’ piu’ diffuso nelle aziende con ordinamento misto e specializzate in coltivazioni permanenti; vino, olio, confetture, latte e derivati si prestano infatti ad essere utilizzate nella ristorazione e nella vendita diretta. Quanto alle principali problematiche che il settore si trova ad affrontare, l’Inea ricorda la scarsa formazione dei conduttori agrituristici, la limitata competenza in materia di comunicazione e le forme di concorrenza sleale da parte di strutture ricettive abusive. Soprattutto in periodi di flessione della domanda, l’esercizio irregolare, secondo l’Annuario, costituisce un problema serio per le imprese che operano in conformita’ della legge e delle necessarie autorizzazioni. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.