L’amarone della Valpolicella è ufficialmente Docg


”Sono particolarmente felice di comunicare che sono stati definitivamente approvati il riconoscimento della DOCG ‘Amarone della Valpolicella’ e il relativo disciplinare di produzione”. Lo precisa in una nota il ministro delle Politiche agricole Luca Zaia sottolineando che ”questo traguardo pone le premesse per un futuro sviluppo delle imprese della Valpolicella e ricompensa il lavoro e la passione profusa dai produttori che hanno contribuito all’affermarsi di questo prodotto in Veneto, in Italia e nel Mondo”. Dopo il parere favorevole espresso dal Comitato Vini e la successiva istruttoria, oggi il decreto sul riconoscimento della Docg ‘Amarone della Valpolicella’ e’ stato firmato dal Capo Dipartimento del Mipaaf Giuseppe Nezzo. Sono stati approvati – informa la nota – anche i disciplinari della Docg ‘Recioto della Valpolicella’, della Doc ‘Valpolicella Ripasso’ e, conseguentemente, e’ stato approvato il nuovo disciplinare della Doc ‘Valpolicella’ per le tipologie di base. Tali decreti sono stati avviati alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, che avverra’ entro pochi giorni. Si precisa che, sia per la Docg ‘Amarone della Valpolicella’ che per la Docg ‘Recioto della Valpolicella’, la rivendicazione dei relativi vini avverra’ a decorrere dalla prossima vendemmia 2010 e che gli stessi vini, che necessitano di un periodo di invecchiamento di oltre due anni, saranno immessi al consumo con la Docg a partire dal 1 gennaio 2013.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.