L’olio extravergine alla conquista dei “paesi del burro”

“E’ una battaglia di civiltà la nostra per aiutare il consumatore a distinguere l’eccellenza dell’extravergine d’oliva”. Lo ha detto questa mattina il ministro delle Politiche agricole, Saverio Romano, illustrando il progetto triennale “Olio d’oliva, alta qualità europea” che vale complessivamente 5.188.922 euro, di cui il 50% finanziato dall’Ue, il 20% dall’Italia e il 30% dall’Unaprol (consorzio olivico italiano) che lo ha presentato. “Grazie a questo budget – ha detto il ministro – potremo favorire la produzione del consumo consapevole dell’extravergine d’oliva in quegli Stati membri dell’Ue che sono classificabili come ‘nuovi consumatori’ in particolare Belgio, Olanda e Danimarca, ma anche migliorare l’informazione per i nostri cittadini che sono tradizionalmente consumatori di olio di oliva confezionato. “Dobbiamo migliorare la nostra comunicazione sull’olio, spiegare che il sistema di qualità, certificazione e controllo italiani sono all’avanguardia – ha proseguito il ministro – attraverso progetti come questo dobbiamo rafforzare i consumi internazionali favorendo l’ingresso dell’olio nella dieta di altri paesi e quindi comunicare il grande valore aggiunto delle produzioni Made in Italy”.
Ed è con campagne stampa, promozioni nei punti vendita, e poi corsi di formazione per cuochi e visite guidate per buyers che l’Italia dell’extra vergine d’oliva va alla conquista dei paesi d’oltralpe, i ‘paesi del burro’, dove oltre 32 milioni di consumatori hanno abitudini alimentari diverse da quelle mediterranee. “Siamo soddisfatti non solo di aver vinto il bando europeo – ha detto il presidente di Unaprol, Massimo Gargano questa mattina presentando il progetto – ma anche perché abbiamo la possibilità di dare valore a tutto il sistema Italia, economico, territoriale e ambientalistico”. Target delle campagne promozionali,ha concluso il presidente, sono i consumatori fino a 50 anni con una buona capacità di spesa, in grado quindi di supportare un prodotto di qualità.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.