L’olio extravergine vale oltre 602 miliardi

Il mercato dell’olio extravergine di oliva è un mercato che in Italia vale, ad agosto 2011, 602.6 milioni di euro, divisi tra oli extravergine di oliva normali (574.6 milioni di euro) e oli extravergine di oliva a denominazione protetta Dop e Igp (28 milioni di euro). Il dato è stato sottolineato nel seminario organizzato a Molfetta (Bari) da Legacoop agroalimentare, Confederazione italiana agricoltori e Consorzio nazionale olivicoltori sul tema ‘La filiera dell’olio extravergine di qualita” nel quale sui è parlato in particolare del ruolo al riguardo della grande distribuzione in un mercato in cui l’italianità della materia prima – le olive – ha un ruolo determinante. “Conad – ha sottolineato il direttore generale del Consorzio, Francesco Pugliese – contribuisce in modo determinante alla conoscenza e valorizzazione dell’olio extravergine di qualità, così come di tanti altri prodotti tipici regionali”. “Da alcuni anni, le vendite – ha sottolineato – erodono quote all’olio di oliva e il consumo di extravergine pugliese, e, più in generale, del Sud Italia, si é affermato anche al Nord. In queste zone, dieci anni fa, la preferenza andava ancora al burro; quello di olio extravergine era un consumo marginale, lontano dalle tradizioni alimentari delle famiglie. La grande distribuzione ha avuto la capacità di far conoscere e apprezzare, in linea con una corretta e sana alimentazione, l’olio extravergine che è protagonista nella dieta mediterranea. Le vendite in crescita, d’altra parte, confortano la strategia di sviluppo del comparto scelte da Conad e hanno l’effetto di sostenere il valore del business”. “Oggi – aggiunge Pugliese il Consorzio è in grado di garantire la presenza sul mercato europeo a produzioni tipiche di qualità quali l’olio extravergine di Puglia, garantite 100 per cento italiane, attraverso i propri brand. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.