La “Pizza Napoletana” diventa patrimonio europeo a tutti gli effetti

Domani la ”Pizza Napoletana”, prodotta secondo la tradizione napoletana, entra ufficialmente nell’olimpo delle eccellenze alimentari europee. Il riconoscimento di specialita’ tradizionale garantita (Sgt), protetta dall’Ue contro imitazioni e falsi diventa infatti regolamento della Commissione europea. Sara’ operativo 20 giorni dopo la sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Ue. Il primo via libera al riconoscimento della ‘Pizza Napoletana’ e’ giunto il 9 dicembre scorso dal Comitato europeo delle denominazioni geografiche, in cui solo il rappresentante della Polonia si e’ astenuto. Un parere positivo giunto dopo oltre un anno di confronto a causa dell’opposizione della Germania e della Polonia. Il no tedesco e’ stato superato nel febbraio 2009 con un accordo tra Roma e Berlino, mentre nessuna intesa – nei tempi fissati da Bruxelles – e’ stata possibile tra l’Italia e la Polonia. Su questa eccellenza alimentare potranno contare a breve i buongustai, ma ad una condizione: occhio al logo ‘Pizza napoletana Stg, altrimenti non e’ quella verace. Il logo europeo potra’ essere utilizzato solo se il prodotto e’ in stretta conformita’ con il suo disciplinare di produzione.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.