La Cia chiede il bonus gasolio


La Confederazione italiana agricoltori sollecita il Governo affinche’ nel decreto Milleproroghe venga inserita la misura agevolata del ‘bonus gasolio’, estendendola a tutta l’imprenditoria agricola. L’organizzazione ricorda che in un anno il prezzo del carburante è cresciuto di oltre il 25%, un record dovuto soprattutto al mancato ripristino dell”accisa zero’ che avrebbe dato una boccata d’ossigeno agli imprenditori di migliaia di serre. ”E’ indispensabile correggere una distorsione e ridare fiato agli imprenditori – rimarca il presidente della Cia, Giuseppe Politi – finora non si è compresa l’importanza di una misura con la quale frenare la corsa del costo del gasolio, indispensabile per l’attività in serra; e, nonostante le ripetute promesse, il governo non è intervenuto, come più volte la nostra confederazione aveva sollecitato”. Il presidente ricorda come migliaia di serricoltori oggi sono costretti a sborsare cifre considerevoli che minano il proseguimento dell’attività; una realtà resa ancora più grave dall’emergenza per le produzioni in serra, con costi in crescita e crollo dei prezzi praticati sui campi. Anche il maltempo di questi ultimi giorni ha fatto crescere enormemente il ricorso al riscaldamento delle strutture serricole, determinando un forte incremento di consumi di carburanti.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.