La crisi blocca il ricambio generazionale in agricoltura

Interventi a sostegno delle imprese, facilitazioni per l’accesso al credito e all’acquisto dei terreni, una maggiore semplificazione, riduzioni dei costi sostenuti dalle aziende. Sono queste alcune delle richieste avanzate oggi a Roma dall’Associazione giovani imprenditori agricoli della Cia nella III assemblea elettiva dove il presidente di Agia, Gianfranca Pirisi, ha sottolineato come l’assottigliamento del reddito dovuto ai bassi prezzi di vendita dei prodotti e dagli alti costi di produzione, metta alle corde il giovane che ha investito, penalizzato anche dalla stretta creditizia delle banche; una situazione che non stimola chi vorrebbe intraprendere l’attivita’ agricola. Secondo l’associazione per risolvere il problema occorre agire in particolare su fisco e credito, ma anche facilitare l’accesso alla terra e al capitale finanziario, mettere in campo forme societarie innovative, un’adeguata semplificazione normativa, creare un collegamento alle universita’ e alla ricerca, ma anche una fiscalita’ preferenziale per imprese associate e aggregate operanti nel mercato.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.