La crisi ingolfa i trattori. Unacoma chiede sostegni mirati

Chiuso il 2009 con una perdita media di valore del 30% – ma punte fino al 55% sulle mietitrebbie e le macchine di grandi dimensioni -, i costruttori italiani di macchine agricole hanno piu’ volte rivisto i piani industriali e sono pronti a sollecitare maggiori sostegni per l’export. Cassa di risonanza per queste richieste sara’ Fieragricola di Verona che aprira’ il 4 febbraio. Per Massimo Goldoni, presidente dell’Unione nazionale dei costruttori di macchine agricole (Unacoma), lo scenario ”resta preoccupante e di ripresa non si potra’ parlare almeno sino alla seconda parte dell’anno”. ”Riteniamo che sia necessaria una politica di sostegno della meccanizzazione in agricoltura – aggiunge – evitando di cadere nell’errore di aiuti a pioggia, che risulterebbero inefficaci; bisognerebbe introdurre nei Piani di sviluppo rurale delle Regioni misure specifiche di sostegno alla modernizzazione di un parco macchine agricolo, da noi particolarmente obsoleto”. In Italia, secondo dati Unacoma, su 1,5 milioni di trattrici, il 75% ha piu’ di 25 anni. Da qui la necessita’ di una ‘rottamazione di categoria’, contributi sia sotto forma di sconto da parte dei costruttori (o dei concessionari) che di incentivi ministeriali.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.