La crisi non fa rinunciare al cenone

cenone capodanno La crisi c’è, ma al cenone di Natale e Capodanno non si rinuncia tanto che anche quest’anno si prevede un’affluenza stabile sul 2008 e una spesa complessiva intorno ai 215 milioni di euro dello scorso anno. La stima arriva dal direttore generale di Fipe-Confcommercio che sottolinea inoltre il fatto che ”se i clienti non fuggono, e’ anche perche’ i ristoranti si sono adeguati ai tempi e vengono incontro sui prezzi”. Tant’e’ che lo chef Alberto Ciarla rivela come anche i grandi cuochi, nello stabilire il menu di Natale e Capodanno, abbiano pronto un ‘piano di riserva’ a prezzo ribassato se le prenotazioni non fioccheranno come previsto. ”Da noi per il cenone si spendera’ sui 120 euro, e con certi vini a Capodanno possiamo arrivare anche a 150 – commenta Ciarla – ma siamo pronti a fare uno sconto del 15-20%, con una proposta di menu leggermente rivista se vedremo che la gente non arriva. Ormai la tendenza e’ tra l’altro di fare le prenotazioni all’ultimo minuto. In linea di massima, sapremo il 24 come andra’ l’affluenza per il 31”. Non sente l’aria di crisi Gualtiero Marchesi, che prevede un’afflusso nel suo ristorante in linea con quello degli anni precedenti e non fa offerte ‘low cost’, ma si limita a non aumentare i prezzi. Tra i grandi chef c’e’ però anche chi, come Filippo La Mantia, preferisce chiudere sotto le feste ”non perche’ non si facciano affari, ma perche’ – dice – come uomo del Sud, per me Natale e Capodanno vanno passati in famiglia”. Prima però no mnca di sottolineare come con 14 euro e 20 centesimi in casa si possa preparare un menù tipico palermitano da leccarsi i baffi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.