La crisi non ferma il Novello

vino5 Sono buone le attese di mercato per il novello, che per primo porta nei bicchieri degli italiani i profumi e gli aromi della nuova vendemmia. La conferma viene dai dati raccolti per Anteprima Novello, il 5-6 novembre, dall’annuale monitoraggio di Veronafiere- Civiltà del Bere, presentati oggi a Verona.
Nonostante la generalizzata contrazione dei consumi alimentari, infatti, le più importanti cantine hanno annunciato produzioni uguali o di poco inferiori a quelle del 2008. I produttori saranno 236 con un calo minimo del 4%. Lo stesso trend in termini di bottiglie: saranno 9.163.455 rispetto alle 9.567.842 prodotte l’anno scorso (-4%) e un fatturato presunto di 42.303.622 euro.
Il meglio della produzione italiana di novello è in vetrina per il secondo anno ad Anteprima Novello, unica manifestazione di dimensione nazionale, con espositori provenienti da tutte le regioni italiane dove questo vino viene prodotto.
Il Veneto mantiene la leadership nella produzione con oltre 3 milioni di bottiglie, seguito da Trentino-Alto Adige con 1,2 milioni, Toscana con 933.500 bottiglie e Sardegna al 4° posto con 882 mila bottiglie. Tra le regioni che registrano i maggiori incrementi produttivi, si segnalano l’Emilia Romagna, balzata al 5° posto della classifica con un +37% sull’anno precedente e un totale di 732 mila bottiglie, e l’Abruzzo (+15%) e 290.400 bottiglie.
Il vitigno preferito nella produzione di Novello è sempre il Merlot, seguito da Sangiovese, Cabernet, Montepulciano e Barbera.
I primi cinque produttori sono nell’ordine Cavit (769 mila bottiglie), Zonin (520 mila), Cantina di Soave (380 mila), Cielo e Terra (360 mila) e Gruppo Italiano Vini (334 mila).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.