La filiera del latte cresce in Tanzania con Granarolo

Trasferimento di tecnologie e competenze per ‘esportare’ il modello di filiera di Granarolo a Njombe, uno dei distretti piu’ poveri della Tanzania. E’ Africa Milk Project, progetto presentato da Granarolo al Teatro Regio di Parma nell’ambito della conferenza internazionale Cibus 2010 ‘Expo 2015 Feeding the planet: nutrition, well-being, biodiversity & sustainability’. Promosso dal Cefa onlus con Granarolo, Africa Milk Project mira a sviluppare di una microfiliera del latte nella regione africana. Un piccolo ma autosufficiente sistema agrozootecnico, per produrre latte e distribuirlo, dando cosi’ cibo ma anche lavoro alla popolazione. Oggi il progetto conta su un piccolo caseificio (la Njombe Milk Factory) che collega alcune centinaia di famiglie di allevatori tanzaniani che possiedono 1-2 mucche, e da’ quindi lavoro a piu’ di 800 persone, oltre a rendere piu’ facilmente accessibile il latte. Ora con Africa Milk Project si mira a moltiplicare l’esperienza nel distretto di Njombe. Granarolo dal 2003 ha sostenuto lo sviluppo economicamente il progetto. Nella fase iniziale ha operato per la costruzione e l’avviamento della latteria e per la formazione degli addetti sia nel caseificio di Njombe, sia nello stabilimento Granarolo (Bologna). L’anno scorso ha acquistato un automezzo a temperatura controllata per la consegna del latte, un refrigeratore e una confezionatrice (140.000 euro il valore complessivo). Il progetto Africa Milk Project e’ aperto a tutti: www. africamilkproject.org. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.