La Germania trionfa al concorso dei vini di montagna

Con due Gran Medaglie d’oro la Germania ha trionfato alla 18/a edizione del Concorso internazionale dei vini di montagna, organizzato dal Cervim. Alla rassegna – le cui selezioni si sono tenute a Courmayeur ad inizio luglio – hanno partecipato piu’ di 450 vini provenienti da sette paesi europei. In totale sono state assegnate 130 medaglie. La Germania, in particolare la regione della Mosella, si e’ distinta conquistando il riconoscimento piu’ ambito (punteggio superiore ai 94 punti) con due vini: il Lieserer Niederberg-Helden Trockenbeerenauslese della cantina Weingut Hubertushof GbR con 95 punti (giudicato miglior vino assoluto del concorso) e il Mosel-Saar-Ruwer Cochemer Herrenberg Riesling Spatlese della cantina Familienweingut con 94,67 punti. Le medaglie d’oro attribuite sono state 41 (9,47% delle medaglie totali), delle quali ben 14 con punteggi superiori ai 90,01 punti e 27 tra 89,01 e 90 punti. Infine 87 le medaglie d’argento corrispondenti ad una percentuale sul totale del 20%. L’Italia, presente con 232 etichette, ha conquistato 13 medaglie d’oro e 37 d’argento.
Il ‘Premio speciale Cervim 2010′ – per la migliore azienda di ogni paese – e’ stato assegnato alla societa’ agricola Les Cretes di Costantino Charrere di Aymavilles (Aosta) per l’Italia; alla cantina Familienweingut di Andrea e Hermann Rademacher Cochem/Mosel per la Germania; alla cantina cooperativa Provins Valais di Sion (Vallese) per la Svizzera; alla cantina Regina Viarum Doade-Lugo (Galizia) per la Spagna; alla Alpha Estate, Amyndeon per la Grecia; alla Cave l’Etoile, Banyuls-sur-Mer per la Francia. La cerimonia di premiazione si svolgera’ a novembre a Merano in occasione del Merano Wine Festival. L’elenco completo dei vini premiati sara’ disponibile sul sito www.cervim.org. ”I risultati scaturiti dal 18/o concorso internazionale dei vini di montagna sono anche quest’anno di grande prestigio a sottolineare la qualita’ e il potenziale dei vini eroici – osserva in una nota il presidente del Cervim, Francois Stevenin – e questo risultato premia i grossi sforzi fatti dal settore vitivinicolo, dai produttori, nelle zone cosiddette eroiche, che da sempre con tenacia e dedizione danno corpo e vigore ad un settore importante per l’identita’ culturale e per l’economia locale”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.