La grandine fa gravi danni nei campi


La grandine che ha accompagnato i temporali estivi ha gia’ provocato milioni di euro di danni nelle regioni del nord dove ha colpito a macchia di leopardo le coltivazioni agricole, dal Trentino alla Lombardia fino in Friuli, nell’ultima settimana. E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento all’avviso di avverse condizioni meteorologiche per le regioni del nord emesso dal Dipartimento della Protezione civile con possibili grandinate che hanno gia’ colpito in Friuli Venezia Giulia i vitigni del Collio, anche se e’ presto per valutare i danni. In questa fase stagionale la grandine e’ la piu’ temuta dagli imprenditori agricoli per i danni irreversibili che provoca alle coltivazioni in campo.
Nelle zone interessate dal maltempo sono particolarmente concentrate le piante da frutta e sono state stese a protezione le reti antigrandine che tuttavia non ancora sufficientemente diffuse – precisa la Coldiretti – non impediranno il verificarsi di danni alle strutture e alle colture agricole. Il ritorno del maltempo si verifica dopo una primavera che si e’ classificata al quinto posto tra le piu’ calde degli ultimi 210 anni secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Isac Cnrt.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.