La magia della fiaba torna a Riva del Garda

C’era una volta… l’Isola del Tesoro: questa è la favola che sarà proposta quest’anno
a Riva del Garda dal 26 al 29 agosto, quando la città sarà invasa dalla magia dei colori, dei suoni e degli spettacoli della Notte di Fiaba, l’evento che dal 1999 trasforma il centro del Garda Trentino in un posto fatato, per la gioia dei bambini ma non solo
Dal 26 al 29 agosto torna lo storico appuntamento con la fantasia, dedicato quest’anno al racconto di R. L. Stevenson. Riva del Garda si trasformerà per quattro giorni nel teatro delle avventure di Jim e i suoi compagni, tra scenografie e spettacoli di strada.
La città sarà invasa da pirati, navi, isole deserte, mappe del tesoro, gambe di legno e bauli misteriosi: “Notte di Fiaba 2010” promette anche quest’anno a grandi e piccini tutte le emozioni che solo le fiabe sanno regalare. Quattro giorni all’insegna del divertimento e della tradizione, tra racconti, giochi, animazioni, musica e l’immancabile spettacolo pirotecnico. Per l’occasione, tutta la cittadina vestirà le insegne dei pirati e rappresenterà con le sue vie e le sue piazze gli scenari dell’Isola del Tesoro.È dagli Anni 50 che Riva del Garda ospita “Notte di Fiaba”: dal 1999, però, l’appuntamento ormai storico per la cittadina rivana ha cambiato formula e ha scelto di riproporre ogni anno una favola diversa per affascinare i bambini e far divertire gli adulti in visita nel Garda Trentino. Un modo per salutare l’estate, ma anche per festeggiare la fantasia e la creatività di una località sempre ricca di eventi e iniziative.I protagonisti di Alice nel paese delle meraviglie sono stati i primi, nel 1999, a trasformare la città in uno scenario fiabesco; nel 2000 Riva del Garda si è trasformata nell’Isola che non c’è di Peter Pan; Mary Poppins nel 2001 ha distribuito magia dalla sua borsa; Pinocchio nel 2002 ha fatto incontrare i suoi amici ai bambini; Biancaneve e i Sette Nani hanno sfilato in città nel 2003; Dorothy, l’omino di latta, lo spaventapasseri e il meraviglioso mondo del Mago di Oz hanno incantato grandi e piccini nel 2004; Mowgli e il Libro della Giungla hanno emozionato il pubblico nel 2005; Ali Babà e i quaranta ladroni nel 2006 hanno fatto irruzione nella città trasformandola in un posto da Mille e una notte; l’incorreggibile Pippi Calzelunghe nel 2007 ha portato tutta la sua allegria a Riva; nel 2008 è stata protagonista la grande avventura della Spada nella Roccia; nel 2009 è stata la volta dei due fratellini Hänsel & Gretel e quest’anno Riva del Garda rivivrà le avventure dei pirati de L’Isola del Tesoro in compagnia di Jim e i suoi compagni.
Il modo migliore per cogliere appieno la trasformazione che subisce Riva del Garda in questi giorni di festa è viverla attivamente attraverso l’itinerante “Viaggio nella fiaba”. Pensato per i bambini ma apprezzato anche dagli adulti, è uno spettacolo teatrale in cui il pubblico, accompagnato da una compagnia di attori e musicanti per il centro storico della città, è coinvolto attivamente ed è invitato ad assistere alla rappresentazione ma soprattutto a vivere in prima persona il gioco del racconto, travestendosi come i personaggi della fiaba rappresentata e animando le vie del paese insieme agli attori professionisti. Quest’anno grandi e piccini potranno sfilare travestiti da pirati e vivere appieno le avventure de L’Isola del Tesoro.Numerosi sono poi gli spettacoli di strada, con attori, narratori, equilibristi e giocolieri; i bambini potranno anche divertirsi nei diversi spazi gioco e nei laboratori creativi e di manualità, rigorosamente a tema con la fiaba dell’anno.Per i più grandi la manifestazione offre concerti e appuntamenti musicali, mercatini curiosi e mostre fotografiche sulla Notte di fiaba. Ampio spazio anche alla gastronomia locale: le associazioni cittadine preparano piatti tipici della tradizione locale come la carne salada, la polenta e i canederli.Grande attesa per la sera del 28 agosto, data dello spettacolo pirotecnico che da sempre costituisce il momento più caratteristico della Notte di fiaba, con quasi quaranta minuti di fuochi d’artificio che illuminano la calda notte estiva di Riva del Garda.I fuochi d’artificio, il lago, le fiabe: da oltre cinquant’anni i rivani salutano l’estate così, con una festa che chiude la stagione calda e dà il suo gioioso arrivederci al prossimo anno ai tanti turisti che scelgono il Garda Trentino per le loro vacanze.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.