La melanzana rossa di Rotonda festeggia la Dop


La ”Melanzana Rossa di Rotonda” – prodotta in provincia di Potenza (Basilica) – ha conquistato per l’Italia una nuova Denominazione d’origine protetta (Dop) contro imitazioni e falsi in Europa. Bruxelles, infatti, secondo quanto appreso dall’Ansa, ha dato oggi il via libera definitivo all’iscrizione nel Registro europeo delle Denominazioni d’origine e Indicazioni geografiche protette (Dop e Igp) di una verdura introdotta all’inizio del secolo scorso nel Comune di Rotonda da alcuni cittadini che, tornati dalla guerra d’Africa, portarono con se’ alcuni esemplari di questa melanzana molto simile al pomodoro. La zona di produzione e di condizionamento della nuova Dop comprende, della provincia di Potenza, i territori dei comuni di Rotonda, Viggianello, Castelluccio Superiore, Castelluccio Inferiore. Tutte le sue caratteristiche qualitative sono esaltate dall’ambiente naturale di coltivazione ubicato nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, caratterizzato dalla posizione dei terreni e dalle loro buona qualita’, dalla purezza dalle acque provenienti da sorgenti situate nel Parco stesso e ‘dalla mitezza del clima. La Melanzana Rossa di Rotonda viene consumata da sempre conservata sott’olio per il suo gusto particolare leggermente piccante e per le sue qualita’ antiossidanti. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.