La passione verde che conquista i giovani


Un giovane italiano su quattro coltiva un orto bio. Gli orti urbani, in particolare, conquistano per la loro capacita’ di favorire il recupero del rapporto diretto con la terra e con il cibo, di costruire aggregazione sociale e di risparmiare senza rinunciare alla qualita’. Il tema della sempre maggiore diffusione degli “orti urbani biologici” e’ stato al centro del convegno “biologico glocal: nuove forme di agricoltura urbana”, uno degli appuntamenti della Biodomenica 2010, la campagna organizzata da Aiab, Coldiretti e Legambiente. La Biodomenica torna quest’ anno il 3 ottobre in cento piazze italiane e per la prima volta varca anche i confini nazionali (Senegal, Bolivia, Spagna, Francia e Australia). L’appuntamento di Aiab, Coldiretti e Legambiente da undici anni fa incontrare, nelle strade e nei centri delle citta’, i produttori biologici con i consumatori alla ricerca di cibo buono e sano. E proprio in citta’, negli ultimi anni, si e’ consolidato l’interesse per l’orto: dalle metropoli come Roma, Napoli, Milano, alle grandi e medie citta’ come Palermo, Pesaro, Bologna, Firenze, Pisa, Torino, fino ai comuni piu’ piccoli come Orbassano, Buccinasco e Chivasso. Si tratta in genere di piccoli lotti di terreno (tra i 40 e i 65 mq.) per lo piu’ di proprieta’ comunale, assegnati in comodato ai cittadini che ne fanno richiesta e che li coltivano per consumi familiari. Una passione che coinvolge allo stesso modo uomini e donne e che piace ai giovani, considerato che e’ coltivata da piu’ di uno su quattro di quelli con eta’ compresa tra i 25 e i 34 anni. L’interesse, addirittura, aumenta con l’eta’ e raggiunge quasi la meta’ degli over 65. L’orto urbano rientra anche tra le buone pratiche utili a rispondere alla crisi climatica, alimentare ed economico-sociale. La biodomenica 2010 vuole mettere l’accento proprio su questa caratteristica “glocal”, un modello che agisce a livello locale rispondendo alla crisi globale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.