La pera protagonista in fiera a Ferrara dal 19 al 21 novembre

pere abate albero

La prima manifestazione fieristica italiana dedicata totalmente alla pera, dalla produzione sostenibile al consumo. E’ ‘FuturPera-Salone internazionale della pera’, in programma a Ferrara dal 19 al 21 novembre. Una rassegna che guarda al futuro e alle prospettive della pericoltura italiana, con l’obiettivo di coinvolgere gli attori della filiera. La tre giorni, che avrà cadenza biennale, si svolgerà in una regione che produce l’80% delle pere dell’intero Paese. “E’ necessario rilanciare questo comparto – ha detto il presidente di FuturPera, Stefano Calderoni – che sta vivendo un periodo di crisi. La volontà è quella di valorizzare una produzione tipicamente emiliano-romagnola. Guardiamo al futuro e non al passato, attraverso le nuove tecnologie e puntando sui mercati emergenti. Perché l’Italia esporta solo il 20% delle pere, quindi trovare sbocchi di mercato può dare soddisfazione ai produttori”. Per l’assessore all’Agricoltura della Regione, Simona Caselli, FuturPera “è una buona notizia per il settore – ha detto – Questa fiera parte con ottimi presupposti, grazie al supporto del Ministero e della Regione. Il 33% delle pere prodotte in Unione Europea arriva dall’Italia, e di queste l’80% dall’Emilia-Romagna: questa è quindi un’occasione di confronto importante e valorizzabile”. L’appuntamento avrà due location privilegiate: i padiglioni di Ferrara Fiere (l’obiettivo è di avere 300 espositori) e la città di Ferrara, scenario per incontri artistici, musicali e enogastronomici. La prima edizione di FuturPera ospiterà inoltre Interpera, incontro organizzato da Areflh e giunto all’8/a edizione: si tratta del più importante convegno mondiale dedicato alla pericoltura.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.