La pesca siciliana è al palo

La pesca siciliana continua a scontare ed a pagare la prospettiva “atlantico-centrica” delle politiche di settore dell’Unione europea. La delegazione della commissione Pesca della Ue, in visita in Sicilia, ha incontrato, come sua prima tappa, i rappresentanti della marineria di Mazara del Vallo, nella sede del Cnr di Capo Granitola. Un incontro operativo che avuto come punto di riferimento il “Rapporto annuale 2009 sulla pesca e l’acquacoltura in Sicilia”. I commissari Ue hanno registrato i numeri di un settore in crisi, con una flotta peschereccia che ha perso 1.146 natanti dal 2000 all’ottobre del 2009. Sono stati bruciati anche 8 mila posti di lavoro. I dati presentati dall’Osservatorio della Pesca del Mediterraneo, organo costituito all’interno del Distretto produttivo della pesca di Mazara del Vallo, sono inequivocabili. Per pescare un chilogrammo di pesce in Sicilia si consuma il triplo del gasolio rispetto ai Paesi europei. I costi energetici incidono per oltre il 50 per cento rispetto alla media europea. Dati che segnano una linea di confine nella libera concorrenza tra le marinerie d’Europa. La delegazione, invitata dall’europarlamentare Antonello Antinoro, capogruppo del Ppe in commissione Pesca, ha ascoltato critiche e preoccupazioni che sono arrivate spesso al Parlamento di Strasburgo. Anche l’acquacoltura segna percentuali importanti che tuttavia, secondo gli operatori siciliani, non troverebbero la giusta attenzione. L’allevamento di spigole ed orate raggiunge circa 4 mila tonnellate annue e rappresenta il 25 per cento della produzione nazionale. Ci sono da aggiungere 1.300 tonnellate di tonno allevato in mare e la presenza di 19 impianti di acquacoltura in gabbia. Per Antinoro “la presenza dei commissari deve essere una occasione per definire un nuovo sistema di relazioni per rilanciare il settore della pesca. La mia presenza in commissione punta a definire regole nuove che siano utili anche per la nostra pesca”. La delegazione della commissione Ue partecipera’ domani alle ore 10,30 all’Assemblea regionale siciliana a una riunione del Consiglio regionale della Pesca. (AGI)

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.