La prima carta dei vini consultabile con iPad

Giovanni Grasso e Igor Macchia hanno sempre una grande attenzione per la clientela che frequenta La Credenza e sono molto sensibili a tutto ciò che può migliorare la qualità del servizio offerto.Ancora una volta, dunque, approfittando dell’uscita dell’ultimo gioiello di casa Apple, l’iPad, hanno messo a punto un software estremamente duttile e funzionale, finalizzato alla consultazione dell’intera cantina del ristorante.Il cliente, all’atto dell’ordinazione potrà, così, sfogliare la lista dei vini, potendo scegliere diversi approcci nella selezione del vino preferito.L’Applicazione, infatti, permette di scorrere l’intero assortimento partendo da una scelta geografica, piuttosto che da un vitigno, districandosi tra bianchi e rossi oppure spumanti e champagne, volendo si potrà optare per una selezione determinata dalle fasce di prezzo, in ogni caso di ciascuna bottiglia si potranno sapere tantissime cose risalendo pure ai siti web dei diversi produttori (connessione WiFi in tutto il locale).
Si ha, così, uno sguardo d’insieme finora impensabile, tanto da poter, alla fine, scegliere con cognizione di causa, un vino anche solo al bicchiere, confrontandosi anche con i suggerimenti del sommelier.L’Applicazione, presto presente anche sul sito de La Credenza per una scelta preventiva da casa, è stata ideata dai 2 cuochi torinesi, ma è personalizzabile per qualunque ristorante e, a tal fine, in versione italiana e inglese, verrà commercializzata a partire dal mese di ottobre.A buon diritto, dunque, si può affermare che, nel settore ristorazione, Giovanni e Igor possano fregiarsi dell’appellativo de “i Padrini dell’iPad”. La Credenza, ristorante insignito di una stella Michelin, è a San Maurizio Canavese, poco distante dall’aeroporto di Torino.Giovanni ed Igor in cucina, Franca, la moglie di Giovanni in sala, ricevono i clienti in un locale accogliente e raffinato con la sala principale che da l’idea di essere in una grande botte. Una grande vetrata la separa dal cortile interno, trasformato in un giardino fresco e rilassante, perfetto per aperitivi e piccoli buffet in piedi. Grande l’attenzione alla selezione della materia prima. La cucina propone un vasto assortimento di piatti realizzati in veste moderna senza trascurare le tradizioni, dalle primizie di stagione, alle paste tutte fatte a mano, i pesci e le carni di marchio rigorosamente nostrano. In abbinamento ai piatti una carta dei vini con più di 900 etichette fra le più prestigiose italiane e straniere da oggi consultabili con iPad.

Un Commento in “La prima carta dei vini consultabile con iPad”

Trackbacks

  1. Tweets that mention La prima carta dei vini consultabile con iPad | Con i piedi per terra -- Topsy.com

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.